0

MARIA MONTESSORI – UNA DONNA OLTRE AL SUO TEMPO

44_MariaMontessori

Un’apericena per conoscere Maria Montessori e uno dei tratti più importante della sua storia. Maria non fu solo una geniale pedagogista, fu anche una donna fortemente innovativa. Agì come una delle prime femministe e elevò, quasi 100 anni fa, il ruolo della donna a livelli allora impensabili. Fu una delle prime donne medico e visse tutta la vita all’insegna della propria libertà, la stessa libertà che contraddistingue in profondità il suo metodo educativo.

Siete invitati a prendere parte all’evento organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale e la Fondazione Montessori Italia. Ci troveremo sabato 5 marzo  dalle ore 18 alle ore 20:30 presso lo Spazio Sciapò in Corso Cavallotti 18.

La serata è all’interno di un ampio programma che il Comune organizza per ricordare e dare importanza all’8 marzo.
L’evento sarà declinato sia attraverso una conferenza in cui il tema di Maria Montessori come donna e femminista verrà raccontato dalla dottoressa Rossella Trombacco. Seguirà la presentazione del testo “Un’altra scuola è possibile” da parte dell’autrice Sonia Coluccelli. A seguire ci sarà un intervento musicale dei Golden Age (Paola Silvestri, Raffaele Fiore (Flos), Claudio Macaluso). Il moderatore sarà Mariano Settembri.
L’ingresso è ad offerta libera e il ricavato andrà a favore  dello Spazio Montessori di via Galvani dove molti bambini stanno da un mese sperimentando il Metodo Montessori in uno spazio loro dedicato.
0

Apertura Spazio Montessori a Novara

spaz montess Novara cartolina DEF2016 (1)

 

Ci siamo!

La prossima settimana e più precisamente il 28 gennaio prenderanno il via le attività dello spazio Montessoriano presso la scuola dell’infanzia Boroli sita in via Galvani a Novara.

Per scaricare il volantino fate click qui.

 

 

 

Cos’è lo spazio Montessori?

Un luogo dedicato ai bambini (1-5 anni) e ai genitori per crescere insieme, per conoscere il metodo Montessori e fare attività in un ambiente preparato

Sarà possibile scegliere e sperimentare materiali e attività montessoriane. Si potrà inoltre partecipare ad atelier condotti da personale educativo specializzato, incontri mensili di confronto sulla visione e sulla pratica educativa per accompagnamento alla genitorialità; momenti di formazione per genitori ed educatori.

Dove: Via Galvani 30 – Novara, presso la scuola dell’infanzia Galvani

Orari: martedì dalle 10 alle 11:30, giovedì e sabato dalle 15 alle 16:30 e dalle 17 alle 18:30

Ingresso e abbonamenti:

Ingresso singolo per gli Atelier: 10€

Ingresso singolo per la fruizione dello spazio: 7€

Abbonamento mensile (1 ingresso a settimana): 25€

Abbonamento mensile (2 ingressi a settimana): 50€

Abbonamento bimestrale (8 ingressi): 50€

Abbonamento bimestrale (16 ingressi): 95€

Abbonamento trimestrale (12 ingressi): 75€

Abbonamento trimestrale (24 ingressi): 140€

Informazioni/iscrizioni:

TEL: 380 89 32 959

EMAIL: novara@fondazionemontessori.it

FACEBOOK: http://www.facebook.com/spaziomontessorinovara

 

 

 

 

0

Montessori@School – Film, Convegno e Laboratorio Montessori a Novara

Parole, immagini ed esperienze montessoriane e non solo.

10-11 aprile 2015: Due giorni per conoscere i principi pedagogici montessoriani e della scuola attiva e la loro diffusione nella scuola pubblica

Mancano pochi giorni al week end del 10 e 11 aprile. Tali giorni saranno importanti per tutti che noi stiamo seguendo l’avvicinamento del metodo Montessori a Novara; i quelle date si terranno nella nostra città due interessanti eventi volti a promuovere la conoscenza del Metodo Montessori per tutte le persone interessate.

Andiamo con ordine e cominciamo venerdì 10 aprile con la proiezione del video:

  • Elementare, Appunti di un percorso educativo – documentario di Franco Lorenzoni

Il video-documentario è stato realizzato dal maestro Lorenzoni che ha documentato la crescita di 17 suoi alunni ripresi dal 2008 al 2013. I bambini si sono raccontati attraverso arte, domande difficili, riflessioni, natura, gioco e poesia. A questo link il trailer.

La proiezione (la partecipazione è libera) si svolgerà  presso l’aula magna dell’IC Rita Levi Montalcini, via Rivolta.

Si proseguirà sabato 11 aprile con la mattinata di studio e approfondimento dedicata all’approfondimento del Metodo Montessori. Di seguito il programma del convegno:

  •  9:30 – Saluti dell’assessore Margherita Patti
  • 10:00 – Introduzione del moderatore Andrea Lupi (Fondazione Montessori Italia)
  • 10.15“Il Pensiero Montessoriano e le Pratiche che vi si Ispirano nei Contesti Scolastici Italiani”Quinto Battista Borghi (pres. Fondazione Montessori Italia)
  • 10.45“La valutazione a sostegno del miglioramento della scuola. Una prospettiva sistemica” – Dssa. Rossella d’Ugo (Università di Urbino)
  • 11.15 – “Trasformare una scuola pubblica con la didattica montessoriana: la scelta e il racconto di un dirigente scolastico” – Dott. Guido Boschini (Dirigente scolastico IC Alto Verbano)
  • 11.45 – Racconti dall’aula: ambienti e materiali montessoriani nell’esperienza quotidiana con i bambini” – Daniela Pastorcich (Insegnante scuola primaria Omegna, sperimentazione Montessori)
  • 12.15 – Dibattito

In parallelo al convegno verrà allestito un laboratorio aperto ai bambini dove si potrà sperimentare l’utilizzo di materiali Montessoriani. Il laboratorio sarà aperto nei seguenti orari: 9:30 <> 12:30, 15:00 <> 18:00

Il convegno e il laboratorio saranno allestiti presso il complesso de il Broletto a Novara.

Per tutte le informazioni, relative anche alle iniziative parallele che si svolgeranno nella provincia del VCO, potete scaricare il volantino dell’iniziativa (tramite questo link).

0

Incontro con le Maestre montessoriane di Nebbiuno

IMG_1591

Sabato 17 gennaio 2015 il Convitto Carlo Alberto di Novara, con la collaborazione di Fondazione Montessori ha organizzato un incontro di presentazione del metodo Montessori. Ricordiamo che il Convitto Carlo Alberto offrirà a partire dal prossimo anno scolastico 2015/2016 una sezione sperimentale a metodo Montessori a partire dalle scuola scuola primaria.

I Materiali della Scuola di Nebbiuno

Durante l’incontro sono emerse diverse novità tra cui la più importante è quella comunicata dal dirigente scolastico Nicola Fonzo che ci ha informato di come Fondazione Montessori sia in procinto di ottenere l’accredito dal MIUR per i loro corsi. Ciò garantirà valore legale alla loro formazione e questo è per noi molto importante poiché Fondazione Montessori è l’unica realtà che si sta occupando del nostro territorio. Sapere che i corsi che organizzeranno permetteranno agli insegnanti di accedere alle graduatorie speciali per le classi Montessori rappresenterà una nota di sicuro interesse per i futuri insegnanti montessoriani novaresi. Ciò si applicherà a partire dai prossimi corsi, mentre quello di cui abbiamo parlato qui avrà valore introduttivo.

IMG_1592

Successivamente l’amica Sonia Coluccelli ha fornito una presentazione del metodo Montessori ricordandone i principi ispiratori e la metodologia. Le parole di Sonia ci hanno permesso di entrare nuovamente in questo mondo magnifico in cui la formazione è fatta a misura di bambino e con lo scopo di valorizzare le capacità e le inclinazioni dei nostri figli e nipoti. Abbiamo avuto conferma della portata rivoluzionaria del Metodo Montessori che offre una visione precisa e chiara dei bambini e che sulla base di questa visione costruisce la metodologia che abbiamo imparato ad amare nel corso dell’ultimo anno. Sono stati ribaditi i concetti fondamentali che prevedono un ambiente-aula fortemente stimolante, l’accento sull’autonomia del bimbi, la spinta a rafforzare la loro creatività.

IMG_1596

Il terzo momento dell’incontro ha invece visto protagoniste 3 insegnanti della scuola primaria di Nebbiuno che da Settembre 2014 stanno adottando il metodo Montessori (fanno parte dei circa 100 insegnanti in formazione ad Omegna nei corsi di Fondazione Montessori). Questo è stato forse il momento più emozionante, poiché finalmente abbiamo visto messo in pratica quanto stiamo approfondendo sui libri. Le maestre sono apparse raggianti, motivate e in una parola felici di aver scoperto una nuova metodologia per lavorare. Una maestra ha parlato di “momenti magici” per sottolineare quegli istanti in cui i bimbi si trovano completamente immersi in flusso di coscienza puro e scevro da qualunque costrizione. Si è parlato del rispetto dei tempi di ogni bambino, che nel metodo Montessori rappresenta un principio invalicabile. “I bambini cambiano, sviluppano capacità di concentrazione e non hanno più bisogno di essere sollecitati a fare qualcosa” ha detto una seconda insegnante. Tutto ciò testimonia in modo chiaro le conquiste che il metodo Montessori permette ai piccoli: autonomia, voglia di fare e responsabilità.

IMG_1593

Infine una mamma di una piccola studentessa che frequenta la scuola di Nebbiuno ha portato la sua testimonianza. Per riportare il suo intervento, pensiamo che citare le sue parole valga più di qualunque sintesi: “Io vedo la felicità di mia figlia nell’andare a scuola, è la bimba stessa a chiedere, Quando andiamo a scuola?”

Insomma in questo incontro abbiamo capito che Montessori nella scuola pubblica è possibile e soprattutto che funziona realmente. Incrociamo le dita e attendiamo ancora un poco, il risultato sembra a portata di mano.

0

Novità montessoriane a Novara a partire da Gennaio 2015

Finalmente lo possiamo dire: la realtà Montessori sta diventando sempre più concreta anche a Novara.

Sono due le novità principali che riguardano la nostra città e che rendono sempre più accessibile il sogno di avere anche nella nostra provincia, delle scuole che adottino il Metodo di Maria Montessori.

Cominciamo scrivendo del corso per insegnanti che la Fondazione Montessori Italia avvierà a Novara a partire da Gennaio 2015.
Il corso di 60 ore è rivolto a insegnanti, dirigenti scolastici, educatrici di nido, operatori del sociale e dei servizi educativi, genitori e persone interessate ad uno studio serio e aggiornato del pensiero di Maria Montessori e delle migliori pratiche metodologiche diffuse nel mondo.

Il corso sarà presentato mercoledì 3/12 alle ore 17 presso l’aula magna dell’istituto comprensivo Achille Boroli via Magalotti 16 a Novara. A questo link è possibile scaricare il volantino di presentazione del corso con le informazioni per l’iscrizione.

La seconda novità invece riguarda molto da vicino noi genitori. Già con gennaio 2015, sarà possibile avere a Novara, presso l’infanzia pubblica di via Galvani (I.C. Achille Boroli) uno “Spazio Montessori” in extrascuola aperto a genitori e bambini di infanzia e prima infanzia in cui avvicinare il metodo. In questo spazio sarà possibile sperimentare con un educatore i materiali montessoriani e cominciare a vivere questa formidabile esperienza educativa.

Continuate a seguirci, speriamo di avere presto novità ancora più interessanti.

0

Montessori sbarca a Domodossola – La notizia nel giorno del compleanno di Maria

Speranza UomoOggi è il 31 Agosto, 144 anni fa nasceva una donna meravigliosa che avrebbe fatto dell’amore per i piccoli, per la scienza e per la Libertà i capisaldi di tutta la sua esistenza. Ci piace ricordare questo evento con la frase riportata nell’immagine qui sopra, ma soprattutto con la notizia che giunge da Domodossola e che, raccolta nell’articolo qui allegato, ci racconta di un altro bellissimo evento avvenuto nel VCO. Nell’istituto domese “Don Milani” aprirà a giorni la prima classe elementare sperimentale a metodo Montessori. Saranno 21 i fortunati bambini che inizieranno questo percorso accompagnati da due insegnanti che si stanno formando al corso di perfezionamento della Fondazione Montessori Italia attualmente attivo ad Omegna. Auguri quindi per questa nuova avventura e che sia di buon auspicio anche per noi della provincia novarese.

Immagine
2

Proseguono le iscrizioni al corso per per educatrici di prima infanzia (0-3 anni) a Novara

logo_FondazioneMontessoriItaliaCi viene segnalato e siamo lieti di renderlo visibile anche su questo blog che sono state prorogate all’8 Settembre le iscrizioni al corso per per educatrici di prima infanzia (0-3 anni) organizzato a Novara dalla Fondazione Montessori Italia.

I dettagli si trovano tutti sul sito della fondazione a questo link.

Ci auguriamo che nuove insegnanti si propongano visto anche il fermento attuale che coinvolge tutto l’alto Piemonte (vedete ad esempio quanto sta succedendo nel nord della provincia novarese e a Domodossola).